(UNWEB) Il consigliere regionale del Partito democratico Tommaso Bori, rende noto di aver richiesto al presidente del Comitato di Controllo e Valutazione, Thomas De Luca, la verifica dello stato di attuazione della legge 16/2017 su riuso, lotta agli sprechi e promozione delle attività di donazione e distribuzione a fini di solidarietà sociale di prodotti alimentari, non alimentari e farmaceutici.

(UNWEB) “La Regione Umbria raccolga l’appello avanzato dalla Cna sul bonus 110 per cento”: lo afferma il consigliere regionale Andrea Fora (Patto civico), secondo il quale “al di là delle legittime e diverse valutazioni che si possono avere sulla bontà o meno dello strumento del ‘super bonus 110%’ è evidente che, come richiesto dalla Cna Umbria, sia doveroso sanare economicamente il pregresso e garantire almeno la chiusura dei cantieri già avviati”.

assemblea Cotes(UNWEB) Perugia. Tornano ad incrociare le braccia i lavoratori della Cotes, azienda di Perugia che opera nel settore degli appalti della telecomunicazioni, dopo che già il 20 maggio scorso si erano astenuti l'ultima ora di lavoro. Adesso, dopo una nuova assemblea, hanno deciso 3 ore di sciopero a fine turno il 24 giugno.

shARJAH(UNWEB) – Perugia, - Si è tenuto oggi, mercoledì 22 giugno, un incontro telematico tra l'Assessore regionale allo Sviluppo economico Michele Fioroni, il Magnifico Rettore dell'Università degli studi di Perugia Maurizio Oliviero e sua delegazione con i vertici dell'Università di Sharjah, per avviare una solida collaborazione tra le due regioni. L'incontro di oggi ha fatto seguito al primo incontro conoscitivo che si era tenuto il 28 marzo scorso in occasione della missione a Expo Dubai, presso l'Università di Sharjah, tra i vertici universitari locali la Presidente della Regione Umbria Tesei, l'assessore Fioroni ed il professor Servili in rappresentanza dell'Università di Perugia.

(UNWEB) – Perugia- I comuni di San Giustino, Città di Castello e Citerna ha raggiunto un accordo sul tracciato che dovrà percorrere la E78 nel territorio umbro che, grazie al coordinamento ed alla collaborazione della Regione Umbria, sarà ora trasmesso all'Anas per condividerlo con i progettisti delle opere da realizzare. La notizia è stata diffusa dall'assessore regionale alle infrastrutture e viabilità Enrico Melasecche, al termine dell'incontro e del confronto che si è svolto nella sede regionale di Piazza Partigiani.

foto 1 corso polizia idraulica(UNWEB) – Perugia,  – C'è anche il territorio italiano tra quelli dell'Europa mediterranea ad alto rischio di scarsità idrica. Ma, contemporaneamente, esposto ad alluvioni. Fenomeni che interesseranno sia le zone costiere che i centri urbani, dove si sommeranno siccità e precipitazioni violente. Guardando al prossimo scenario, delineato dall'ultimo report dell'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) sul cambiamento climatico, si è aperto oggi a Villa Umbra il corso "Gestione del demanio idrico e problematiche connesse alle attività di polizia idraulica", organizzato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica su impulso del Servizio Rischio idrogeologico, idraulico e sismico, difesa del suolo della Direzione Governo del Territorio, ambiente, Protezione Civile della Regione Umbria.

(UNWEB) “In occasione del Corpus Domini, tanti borghi medievali umbri si sono animati di colore grazie alla magia dell’Infiorata, tradizione secolare diventata uno dei simboli identitari della nostra regione; iniziative come questa non solo coinvolgono i cittadini, ma attirano turisti da ogni parte d’Italia e non solo, pertanto meritano di essere incentivate e sostenute”: il consigliere regionale Valerio Mancini (Lega) annuncia una proposta di legge che intende “condividere con le associazioni e i Comuni interessati, per tutelare, promuovere e valorizzare le infiorate artistiche e le iniziative connesse, con la finalità di impegnare la Giunta regionale a collaborare con gli enti organizzatori al fine di predisporre annualmente un calendario delle infiorate, da divulgare attraverso iniziative di promozione culturale e turistica”.

(UNWEB) “Il 98% dei dirigenti scolastici umbri chiede che venga inserita a sistema la figura dello psicologo scolastico. La Regione pertanto approvi la proposta di legge che abbiamo presentato già a fine 2020 che prevede l’introduzione del Servizio regionale di psicologia scolastica”: lo dichiara in una nota la capogruppo del Partito Democratico Simona Meloni.

(UNWEB) “Grazie all’assessore regionale alle infrastrutture e trasporti Enrico Melasecche sono stati stanziati 3 milioni e 800mila euro per l’intervento di consolidamento di pila e spalle di sostegno del Ponte di Montemolino al fine di mitigare il rischio idrogeologico, fondi che consentiranno anche la realizzazione di nuovi impalcati, oltre che l’adeguamento della piattaforma stradale”: lo sottolinea il consigliere regionale Francesca Peppucci (Lega).

(UNWEB) “Il panorama della sanità umbra è desolante, con una carenza di personale sempre più grave e atavica e con un livello politico che non sembra avere alcuna intenzione di affrontare la questione, risolvendola alla radice”. Così il consigliere regionale del Partito democratico, Fabio Paparelli, che ha presentato un’interrogazione “per conoscere la situazione della Usl Umbria 2 sul fronte dei medici di medicina generale e sul personale, più volte evidenziata dallo stesso direttore generale Massimo De Fino, e per capire come si intende affrontarla”.

(UNWEB) - Perugia, – In Umbria sono 88 le persone affette da sclerosi laterale amiotrofica: 65 risiedono nella provincia di Perugia e 23 in quella di Terni. Proprio a ridosso della Giornata mondiale dedicata a sensibilizzare su questa patologia, ho voluto confrontarmi con Pina Esposito, segretario generale di AISLA, per fare delle valutazioni su un adeguato percorso per la presa in carico domiciliare di questi pazienti": lo afferma l'assessore alla Salute della Regione Umbria, Luca Coletto, ricordando che pochi giorni fa a Perugia, nella sede dell'Assessorato alla Salute si è tenuto un incontro.

289486133 335788378734641 3909314718876022796 n(UNWEB) “In due anni e mezzo la Giunta Tesei non ha mai pensato di procedere con gli screening oncologici richiesti dallo Studio Sentieri per gli eccessi di tumore alla mammella, tumore al cervello e tumori di tutti i generi in età pediatrica riscontrati nel territorio ternano. Un atteggiamento vergognoso e intollerabile ed è per questo che oggi abbiamo presentato un'interrogazione in Consiglio regionale”, così Thomas De Luca (M5S), a margine della seduta d’Aula di oggi.

289444857 335748855405260 5775465341926038303 n(UNWEB) L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato all’unanimità la mozione del consigliere regionale della Lega, Daniele Carissimi relativa alla “Promozione dell'economia circolare attraverso la diffusione di prodotti assorbenti personali (Pap) riutilizzabili e la raccolta e riciclo di pap monouso”.

(UNWEB) L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha respinto con 10 voti contrari (Lega-FdI) e 7 favorevoli (Pd-M5s-Patto civico-Misto) la mozione del consigliere regionale Vincenzo Bianconi (Misto) che chiedeva alla Giunta regionale di impegnarsi per il “contenimento dei danni all’economia turistica, naturalistica e alimentare generati dalla diffusione dell’epidemia di peste suina africana in centro Italia, attraverso la predisposizione di una normativa finalizzata a definire regole e modalità di comportamento chiare nei territori che diventano zona rossa, al fine di limitare i contagi senza interrompere la fruibilità dei territori, la programmazione turistica, e la produzione, vendita e somministrazione di carne suina debitamente controllata”.

(UNWEB) “Comunità Montane, 19 milioni di disavanzo e Comuni del Trasimeno a rischio dissesto finanziario. È l’ennesima pesante eredità del Partito Democratico”. Il commento è del capogruppo della Lega, Stefano Pastorelli primo firmatario della interrogazione (question time) discussa stamane in Assemblea Legislativa (https://tinyurl.com/2kszak7s(link is external)).

Morroni 21062022(UNWEB) Nella seduta odierna di question time, il consigliere regionale Simona Meloni (Pd) ha interrogato la Giunta in merito alla “candidatura della fascia olivata come patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’Unesco”.

Coletto 21062022(UNWEB) Nella sessione dedicata al Question time della seduta di oggi dell’Assemblea legislativa, il capogruppo del Movimento 5 Stelle, Thomas De Luca ha interrogato l’assessore Luca Coletto rispetto alle “gravissime omissioni e ritardi nell’attività di screening oncologici e indagini richiesti dall’Istituto Superiore di Sanità per la Conca ternana”. Nello specifico, De Luca ha chiesto alla Giunta se “nell’ambito della popolazione di riferimento siano state attivate le attività di screening nella fascia di età 0-29 anni per quanto riguarda tutti i tumori maligni e in particolar modo quelli del sistema nervoso centrale e se siano stati avviati degli studi eziologici per gli eccessi di mortalità del tumore alla mammella ‘non imputabili agli screening’, così come indicato e sollecitato dall’Istituto Superiore di Sanità nella V edizione del rapporto Sentieri”.

Tesei 21062022(UNWEB) Nella seduta odierna di question time, i consiglieri regionali della Lega Stefano Pastorelli, Paola Fioroni, Manuela Puletti, Daniele Nicchi e Valerio Mancini, hanno interrogato la Giunta in merito al “piano di liquidazione unitario della disciolte Comunità Montane, e chiarimenti circa possibili comportamenti illeciti e danno erariale”.

Melasecche 21062022(UNWEB) Nella seduta odierna di question time, i consiglieri regionali della minoranza Simona Meloni, Tommaso Bori, Donatella Porzi, Michele Bettarelli, Fabio Paparelli e Andrea Fora hanno interrogato la Giunta in merito al “taglio risorse al trasporto pubblico locale”.

289470959 335751025405043 9044293179866007665 n(UNWEB) Nella parte riservata al ‘Question time’, della seduta odierna dell’Assemblea legislativa, il consigliere Vincenzo Bianconi (Misto) ha interrogato l’assessore Enrico Melasecche in tema di piste ciclabili e percorsi naturalistici nei comprensori turistici dell’Umbria, sottolineando il fatto che “non si possono promuovere opere incompiute e scarsamente manutenute, gli operatori ed il mercato hanno bisogno di chiarezza”.