DB4A0727 2(UNWEB) Deruta. "Il Comune di Deruta – affermano il sindaco Michele Toniaccini e il vicesindaco, Cristina Canuti, con delega alle Politiche Sociali – sta progettando una serie di iniziative, volte a supportare le famiglie. In particolare, è attivo il servizio pubblico di Mediazione Familiare, un percorso gratuito, di 10/12 incontri che si svolgeranno in un ambiente riservato, nella garanzia del segreto professionale e alla presenza di un esperto neutrale con una formazione specifica. L'obiettivo è di promuovere e sostenere la genitorialità, in questi delicati passaggi della vita familiare".

Invito 29 settembre(UNWEB)  Il “Patto degli Otto” produce risultati, domani giovedì 29 settembre la presentazione (collegamento Zoom alle ore 15, cliccare sul link https://conference-web-it.zoom.us/j/83055940782#success). Il quadro della propensione delle aziende umbre ad innovare, alcune delle 23 imprese selezionate porteranno la loro testimonianza. Il Presidente della Camera di Commercio dell’Umbria, Giorgio Mencaroni: “L’Ente Camerale e gli altri otto firmatari del Protocollo in prima fila per promuovere l’opportunità di percorsi green delle imprese umbre e per far sì che questa opportunità sia offerta anche alle piccole e micro aziende”.

1 Presidente Lanzi Vicepresidente Grigi(UNWEB) Perugia. Sarà Francesco Lanzi dell’azienda di Orvieto La Romana Farine a guidare la Sezione Agroalimentare di Confindustria Umbria per il biennio 2022-2024. L’elezione è avvenuta nel corso dell’Assemblea per il rinnovo delle cariche associative, che si è riunita nella sede di Confindustria Umbria a Perugia. Alla Vicepresidenza è stato eletto Daniele Grigi (Food Italiae). Rinnovato anche il Consiglio Direttivo della Sezione.

Foto Perugia 24 09 2022(UNWEB) Perugia  - 14,4 milioni di euro di IVA evasa e sanzioni fino a 30,2 milioni di euro sono i numeri delle operazioni di verifica condotte dai funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM) di Perugia che in queste ore stanno notificando l’esito delle attività all’amministratore unico residente a Napoli, e intestatario di una società con sede legale a Roma.

Colaiacovo Baccarelli(UNWEB) Sarà Ilaria Baccarelli (Residenza Roccafiore – Il Collino di Todi) a guidare la Sezione Turismo di Confindustria Umbria per il biennio 2022-2024. L'elezione è avvenuta nel corso dell'Assemblea per il rinnovo delle cariche associative, che si è riunita nella sede di Confindustria Umbria a Perugia. Alla Vicepresidenza è stata eletta Maria Carmela Colaiacovo (Park Hotel Ai Cappuccini), già Presidente nel biennio appena concluso. Rinnovato anche il Consiglio Direttivo della Sezione. Ai lavori ha partecipato il Direttore Generale di Confindustria Umbria, Simone Cascioli.

olio oliva(UNWEB) Il mondo olivicolo in Umbria è in affanno. Alla siccità che ha caratterizzato i mesi di giugno, luglio e agosto, alla conseguente forte riduzione della produzione, si unisce ora il rischio evidente di infestazione delle olive da parte della Mosca olearia. Queste preoccupazioni si uniscono alla difficoltà di reperire forza lavoro da impiegare nella raccolta, al timore per i rincari dei costi dell'energia, al lievitare di quelli del vetro per il confezionamento, che porta anche all'indisponibilità di prodotto, fino al non poter definire un mini-bilancio di previsione con il costo per le spese di molitura per i frantoiani che lavorano conto terzi, che tocca l'80% dell'olivicoltura umbra.

(UNWEB) CITTA' DI CASTELLO – Confagricoltura Umbria ha concluso, con l'incontro di lunedì 19 settembre a Città di Castello, gli appuntamenti per un confronto con i candidati umbri dei principali schieramenti politici in occasione delle elezioni politiche del 25 settembre.

(UNWEB) In merito al nuovo regolamento regionale (n.4/2022) per l’installazione di impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, Confindustria Umbria giudica costruttivo il confronto che si è svolto stamani a Palazzo Donini con la Presidente Tesei e una rappresentanza della Giunta regionale.

(UNWEB) Crescono le esportazioni dell’agroalimentare umbro che fanno registrare un balzo del 18,5%. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Umbria sulla base dei dati sul commercio estero dell’Istat nel primo semestre del 2022, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.