Controlli 26(UNWEB) Perugia. "Mentre erano impegnati negli ordinari servizi di controllo del territorio in via Settevalli, gli agenti della Polizia di Stato di Perugia hanno notato un veicolo sospetto con tre persone a bordo che, alla vista della volante, al fine di eludere il controllo, ha accelerato repentinamente dandosi alla fuga.

Gli operatori si sono quindi messi all'inseguimento dell'automobile che, all'altezza di viale Centova, ha accostato a margine della carreggiata, facendo scendere un uomo che si è dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce in mezzo alla fitta vegetazione.

Gli agenti hanno quindi identificato il conducente e il passeggero - un uomo e una donna di cittadinanza italiana, rispettivamente classe 1978 e 1991, entrambi con precedenti di polizia per reati attinenti alle sostanze stupefacenti.

I due, apparsi visibilmente nervosi e insofferenti al controllo, unitamente al veicolo, sono stati sottoposti a perquisizione che ha dato esito positivo. Infatti, all'interno del porta oggetti di uno sportello, gli operatori hanno rinvenuto un taglierino a serramanico di cui il 44enne non è riuscito a motivare il possesso.

Al termine delle attività di rito, il conducente del veicolo è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per porto di oggetti atti ad offendere e resistenza a Pubblico Ufficiale. Il taglierino, invece, è stato sottoposto a sequestro." 

Così, in una nota, la QUestura di Perugia. 


Giornata Naz.le contro il bullismo1 page 0001