Renda Francesca VittoriaComunicato stampa della consigliera Renda (Tesei Presidente per l’Umbria)

 (UNWEB) Di seguito il comunicato stampa a cura della consigliera comunale Francesca Vittoria Renda (gruppo Tesei Presidente per l’Umbria).

“Esprimo grande soddisfazione per i risultati raggiunti in questo 2022 dall’Aeroporto dell’Umbria San Francesco d’Assisi, che rappresenta un’infrastruttura strategica per la nostra regione e che sostengo con la mia attività sin dall’inizio del mandato al Comune di Perugia”, così si esprime la consigliera del gruppo Tesei presidente per l’Umbria, con delega alle infrastrutture extraurbane, Francesca Vittoria Renda.

“I circa 290.000 passeggeri registrati nei primi nove mesi dell’anno, con un incremento del 74% sul 2019 – prosegue la consigliera Renda – hanno permesso di superare con tre mesi di anticipo il record annuale di 274.000 visitatori registrato nel 2015 e stanno a dimostrare in maniera chiara come l’esistenza di infrastrutture efficienti unite a un efficace piano di marketing territoriale producano effetti positivi in termini di presenze e arrivi sul nostro territorio regionale”.

“In Umbria – dice ancora Renda – i numeri del turismo sono straordinari e testimoniano con forza il grande sforzo e la lungimiranza dell’azione portata avanti in tale settore dall’assessore regionale Paola Agabiti evidenziando come la direzione intrapresa sia quella giusta”.

“Anche le prospettive future – conclude la consigliera – sono ottime con la previsione di nuovi collegamenti Wizz su Cluj Napoca, oltre alla conferma dei voli da e per Londra Stansted, Malta, Palermo, Catania e Tirana, che, grazie agli 8 nuovi collegamenti introdotti nella stagione estiva, hanno portato a 16 le destinazioni collegate all’Umbria e ad oltre 80 i voli di linea settimanali operativi su Perugia e consentiranno di raggiungere un traffico passeggeri annuale superiore alle 300.000 unità. Tali straordinari risultati dimostrano che possiamo puntare a un obiettivo ambizioso, quello di diventare un vero e proprio punto di riferimento per il Centro Italia”.


stampaitalia 300x250